Blog

Il kabocha nimono, la zucca stufata giapponese

By 21 Agosto 2019 No Comments

Il kabocha nimono, la zucca stufata giapponese

Come preparare la prelibata zucca stufata della cucina giapponese: ingredienti e procedimento

Se non la conoscete già dovete assolutamente rimediare. La zucca kabocha nimono è una pietanza prelibata appartenente alla cucina giapponese antica.

Ricetta invernale, si realizza con il particolare tipo di zucca giapponese che si presenta alla vista tonda e verde. Probabilmente poco reperibile in Italia, la si può sostituire con una simile zucca mantovana, ma non si otterrà lo stesso risultato.

Ciò che rende così tanto appetibile il kabocha nimono è il mix di ingredienti utilizzati per il condimento, che uniscono il dolce e il salato, in un perfetto equilibrio di sapore e con un numero di calorie piuttosto contenuto.

Cos’è il nimono

Prima di passare alla ricetta della zucca stufata giapponese, è bene chiarire cosa sia il nimono. Si tratta semplicemente di una tecnica di cottura molto popolare in Giappone che vuole l’ingrediente di turno – pesce, carne, ortaggi – cotto in brodo.

Il nimono è particolarmente utilizzato nell’ambito della cucina casalinga, fa spesso parte dei bento e viene accompagnato di consueto da riso bianco giapponese e dagli ozaku, ovvero dei contorni che generalmente accompagnano il cereale.

Quali ingredienti nel kabocha nimono

Per la perfetta riuscita del piatto, che rientra tra le più popolari ricette tradizionali giapponesi, ovvero per ottenere una zucca stufata esattamente come viene gustata in Giappone, bisognerebbe avere a disposizione l’omonimo ortaggio che differisce da quello utilizzato nell’ambito della cucina italiana. La zucca giapponese ha una buccia di colore verde, una polpa gialla ed una consistenza spugnosa che ricorda quella delle patate dolci americane.

Gli altri ingredienti previsti dalla ricetta sono la salsa di soia, il sakè – o in alternativa il mirin, dolce quanto il primo ma meno alcolico e dalla consistenza sciropposa – e lo zucchero.

Ingredienti del kabocha nimono

700 ml di dashi

1 kg di zucca kabocha

2 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di salsa di soia

1/2 cucchiaino di sale

1 cucchiaio di sake o mirin

Kabocha nimono, la preparazione

Pulite la zucca: eliminate i semi e tagliatela a pezzetti quadrati. Versate il dashi in una pentola e portatelo a bollore.

Unite la zucca Kabocha e fatela cuocere su fiamma vivace con il coperchio fino a quando risulta tenera. Ci vorranno circa 20 minuti.

Unite in pentola lo zucchero, la salsa di soia, il sale e il sake (o mirin). Abbassate la fiamma e fate cuocere ancora per 20 minuti, in modo da fare ridurre il brodo di cottura.

Spegnete la fiamma e fate raffreddare la zucca con il coperchio a temperatura ambiente. Gustatela fredda.