Blog

Il manzo wagyu kobe, che cos’è e dove trovarlo

By 10 Aprile 2019 No Comments

Il manzo wagyu kobe, che cos’è e dove trovarlo

Morbida, marmorizzata, dolce al palato, ecco tutto quello che vorreste sapere sulla carne giapponese kobe

Probabilmente l’avrete già sentita definire una delle carni più pregiate (e costose) al mondo: il manzo di kobe è una chicca della gastronomia giapponese. Ma cosa la rende tanto prelibata?

Cos’è il manzo wagyu kobe

Iniziamo dall’etimologia: con il termine wagyu – che sta letteralmente per bestiame giapponese – si indica una razza bovina selezionata geneticamente dalla quale si ricava una carne insuperabile in quanto a qualità. Tanto è morbida, che è addirittura possibile tagliarne una bistecca con le bacchette. Si appoggia sul palato e si scioglie praticamente in bocca.

Wagyu o kobe?

Non è possibile dare una risposta in quanto non si tratta di due categorie paragonabili. Sotto il termine wagyu si raggruppano quattro differenti specie allevate in Giappone. Una di queste è la razza nera: a questa appartengono i bovini allevati nella città di Kobe.

Probabilmente la più conosciuta e decantata al mondo, intorno alla carne di Kobe aleggiano miti e leggende: si dice che l’allevamento dei bovini sia talmente maniacale che gli si faccia bere birra per farli digerire più velocemente e mangiare di più, e gli si facciano ascoltare dolci melodie per favorirne il benessere.

Un cenno merita anche il manzo di Matsusaka, con il quale la carne kobe si contende il primato. Al di là di qualsiasi credenza una cosa è certa: la carne di Kobe può arrivare a costare anche 1000 euro al chilo. Per essere definita tale, però, deve sottostare ad alcuni requisiti tassativamente registrati.

Caratteristiche del manzo wagyu kobe

Cosa rende la carne di manzo wagyu kobe tra le più pregiate al mondo? La consistenza ed il sapore. Quest’ultimo è dolce e lo si apprezza, insieme al retrogusto ed alla morbidezza, quando la carne raggiunge gli 80°C. A differenza delle altre carni, questa li mantiene anche una volta che si raffredda. Ha una struttura marmorizzata dovuta alle venature regalate dal grasso, alla base del cui colore bianco sta il tipo di alimentazione della quale fa parte, in particolar modo, il fieno di riso.

Manzo wagyu kobe, dove trovarlo in Italia

Contrariamente a quanto si possa pensare, la carne giapponese di kobe è reperibile in Italia, soprattutto nel Centro-Nord della nostra penisola, in particolare nelle città di Roma, Milano e Verona. Stabilire se si tratti di autentica carne kobe è difficile, ma un indizio può venirci dal prezzo. Che sia vera o meno, sicuramente si tratta di una valida imitazione che vale la pena provare almeno una volta nella vita.