Blog

Quali sono i piatti tipici giapponesi? Una rassegna dei più famosi

By 2 Maggio 2019 No Comments

Quali sono i piatti tipici giapponesi? Una rassegna dei più famosi

Amate la cucina giapponese? Ecco le ricette tipiche che dovreste assaggiare almeno una volta nella vita

La cucina giapponese è una miniera di piatti tipici di grande gusto. Chi la conosce già, non ha il minimo bisogno di un menù illustrato, sa bene cosa mangiare. A chi, invece, si approccia solo ora alla cultura del cibo giapponese, non si possono che consigliare alcuni must in fatto di food da dovere assolutamente provare.

Piatti tipici giapponesi, il Sushi

Non si può che iniziare con il sushi: i tipi ed i relativi nomi dei piatti appartenenti a tale categoria sono svariati. Tra rolls, nigiri, hosomaki, futomaki e temaki c’è da perdersi. Tutti sono sostanzialmente accomunati da riso, pesce – crudo o cotto – verdure e persino carne. Da completare rigorosamente con wasabi, salsa di soia e zenzero in salamoia (per pulire il palato tra una portata e l’altra), può diventare il protagonista di una cena giapponese a casa.

Ramen, il più corroborante dei piatti tipici giapponesi

La ricca e corroborante zuppa che chiunque vorrebbe trovarsi davanti, prende il nome di ramen e contiene una grande varietà di ingredienti pronti ad essere “invasi” dal dashi, il tipico brodo che ne sta alla base. Pollo, pesce, verdure, germogli e uova sono tra le materie prime che potrete trovare nel ramen, ma un cenno merita il kamaboko, la spirale bianca e rosa che ne rappresenta la ciliegina sulla torta.

Sashimi

Cos’è il sashimi? Probabilmente uno dei piatti – se così si può definire – più semplici della cucina nipponica e presente nel menù dei migliori ristoranti giapponesi così come in quello di Konnichiwa. Il suo unico ingrediente è il pesce o i molluschi, che vengono serviti crudi senza altro se non qualche salsa di accompagnamento. Il sashimi è la portata con la quale in genere si inizia il pranzo o la cena.

Piatti tipici giapponesi, il ricco Chirashi

Si può annoverare tra le portate del sushi: il chirashi altro non è che una ciotola di riso cotto al vapore secondo il metodo tradizionale giapponese e coperto da pesce crudo ed ortaggi disposti in maniera casuale. A differenza del sashimi, ha come base il cereale.

Udon

In brodo o sulla piastra, gli udon fanno parte della cucina casalinga giapponese. Sono delle tagliatelle di grano tenero che si differenziano dalle nostre per la consistenza gommosa assunta a seguito di cottura. Li si può fare in brodo o saltare con delle verdure sulla piastra: sono buoni anche freddi. 

Zuppa di miso, il più classico dei piatti tipici giapponesi

Non ha bisogno di presentazioni la zuppa di miso, probabilmente la pietanza più ordinata presso qualsiasi ristorante giapponese. Prende il nome dal suo ingrediente principale che è, in sostanza, una pasta di soia fermentata. Altro ingrediente immancabile è il dashi, il brodo del quale abbiamo già accennato. La zuppa di miso viene spesso arricchita con il tofu a cubetti.

Tempura

E concludiamo con la tempura: impossibile trovare nel mondo una frittura più asciutta e leggera di questa. Di verdure, di carne e naturalmente di pesce –  il segreto della tempura sta nella sua panatura a base di panko, il pangrattato giapponese.